Il.mi Presidenti , calciatori , dirigenti , addetti ai lavori , sostenitori delle società di calcio agrigentine il mio messaggio augurale di oggi in un momento cosi’ straordinario e triste per il mondo intero vuole essere di buon auspicio per una ripresa che certamente non sarà domani, forse nemmeno tra un mese o due , ma ci sarà e quando sarà ci dovrà vedere uniti e compatti per ripartire più forti di prima e soprattutto più attenti a valori come amicizia , solidarietà , senso di appartenenza .Formulo, pertanto, i migliori auguri di Buone e Serene festività Pasquali a voi e alle vostre famiglie ma voglio rivolgere questo augurio, unitamente al mio Consiglio Direttivo anche a tutti NOI e dico NOI perché siamo stati e dovremo continuare ad essere un’unica grande famiglia (Arbitri , Comitato, Società, Dirigenti, Tecnici, Calciatori, Calciatrici e famiglie), fondata sulla responsabilità di dare, ricevere e donare e soprattutto sulla inesauribile passione che abbiamo per la nostra attività che dopo questi tristi giorni sono certo ci faranno ripartire più forti di prima è fortemente stimolati a far si che il gioco più bello del mondo torni ad essere per il nostro territorio un’attività sociale fiore all’occhiello e punto di riferimento, gli arbitri sono pronti e non vedono l’ora di poter fischiare questo “nuovo calcio d’ inizio”.

Calogero Drago