Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti: cliccando OK, proseguendo nella navigazione o interagendo con la pagina acconsenti all'utilizzo dei cookie. Informativa

Back to Top
 
 

 

Week end ricco di esordi per i nostri nuovi arbitri

Quello appena trascorso e' stato un week end ricco di debutti assoluti per i ragazzini dell'ultimo Corso Arbitri che finalmente dopo diversi mesi d'attesa hanno potuto "assaporare" l'emozione di poter emettere il loro primo fischio e poter correre  da Arbitri di Calcio A.I.A/ F.I.G.C .Ottimi i risultati raggiunti nella prima giornata del campionato Giovanissimi Provinciale , dove i nuovi fischietti accompagnati dai loro "TUTOR" hanno dimostrato grande passione e ottima predisposizione per il mondo arbitrale. Molto soddisfatto il Presidente Gero Drago che orgogliosamente ha potuto assistere ad una grande partecipazione Sezionale in questi giorni che ha permesso a tutti gli esordienti di poter essere accompagnati alla loro prima esperienza da colleghi piu' esperti che con grande entusiasmo, passione e voglia di partecipazione si sono messi a disposizione dei piu' giovani. Un ringraziamento particolare il Presidente Drago si sente di rivolgere al Prof.Stefano Valenti che in questi anni di sua Presidenza al Comitato Provinciale di Agrigento ha svolto e continua a svolgere un grande lavoro culturale verso le societa' per far comprendere loro che i giovani arbitri vanno sempre e comunque difesi perche' rappresentano una componente importantissima del mondo del calcio e che esattamente come i calciatori devono avere il "diritto" di poter sbagliare senza temere nessuna ripercussione violenta, il ringraziamento e' esteso naturalmente alle Societa' di calcio impegnate ieri che con grande spirito di collaborazione e condivisione hanno permesso ai nostri ragazzini di poter cominciare questa avventura senza alcun problema e/o pressione . Anche il  prossimo week end sara' ricco di esordi,la macchina organizzativa ormai rodata e' gia pronta a riconfermarsi . Il nostro auspicio e' che i ragazzi che si avvicinano al nostro mondo si appassionino ogni giorno di piu' fornendo un servizio arbitrale e soprattutto crescendo in un ambiente ricco di valori dove poter fare dello sport sano ambendo  perche' no anche al raggiungimento del grande sogno , arbitrare in Serie A. 

A lezione dall’Osservatore di Serie A Nino Alesi

Seconda R.T.O. della stagione tenuta dal nostro associato  Nino Alesi, osservatore arbitrale in Can A. Ad introdurlo il presidente Gero Drago che dopo brevissime comunicazioni ha lasciato la parola a Nino Alesi. L’ospite, al secondo anno nella massima seria, ha raccontato, suscitando interesse ad una platea partecipatissima, aneddoti sulla sua esperienza arbitrale.
Spesso non si conosce il ruolo dell’O. A. ma all’interno della nostra associazione hanno un ruolo fondamentale. Infatti é colui che accompagna l’arbitro nel suo percorso di crescita e che si rivela fondamentale per la sua carriera arbitrale.
Alesi ha sottolineato come “anche in Can A, così come nelle altre categorie, trattandosi di un “colloquio”, possiamo, anzi, dobbiamo chiedere chiarimenti e porre domande all’osservatore”. Poi ha proseguito raccontandoci come avviene un colloquio nella massima serie e tutto il lavoro che l’osservatore deve fare dopo la partita, dalla segnalazione di ammoniti ed espulsi a tutte le valutazioni compiute dagli assistenti.

Tante sono state le curiosità suscitate e le domande a cui Alesi ha risposto.

La serata come da tradizione si è conclusa in pizzeria!

Grazie Nino!

Gli arbitri agrigentini ancora in visita nelle scuole della provincia!

Ancora un incontro nelle scuole per parlare delle nostre attività e del corso arbitri che si sta svolgendo in diverse città della nostra provincia.

Questa mattina ad intrattenere gli studenti del Galileo Galilei di Canicattì sono stati l'arbitro di CAN D Nino Costanza e l'assistente regionale Pietro Bennici che hanno raccolto un grande successo e suscitato interesse in molti ragazzi che hanno deciso di iscriversi al corso arbitri .

 

Si ricorda che al corso arbitri possono partecipare gratuitamente tutti i candidati di ambo i sessi che siano cittadini della Comunità Europea, con documento di identità valido, ed i cittadini extra comunitari, dotati anche di regolare permesso di soggiorno, che abbiano compiuto alla data dell’esame il 15° anno di età e non abbiano compiuto il 35° anno.

Ogni Arbitro dell’AIA è in possesso della Tessera Federale che gli consente di entrare gratuitamente in ogni Stadio dove la partita è organizzata dalla FIGC su territorio Nazionale.

Auguri Piero!

 

Auguri al Dott. Piero Cumbo, per essersi appena laureato alla specialistica in Agroingegneria con 110 e lode. Da parte del Presidente Drago e del Consiglio Direttivo le più sincere congratulazioni!

Leggi tutto...